TTG RIMINI 2015

Si è aperto ieri il TTG 2015 a Rimini, la città che, nonostante le (continue ed a vario titolo) critiche, si conferma sempre e comunque tra le capitali del Turismo Italiano, se non altro per gentilezza, sorriso, professionalità e disponibilità degli addetti del settore.

Un’edizione fresca, semplice, ma completa e ricca di spunti importanti per migliorare il futuro del Turismo in Italia. Tra le cose che, a prima vista, mi hanno più colpito, sicuramente la presenza trasversale di numerosi settori merceologici come ospitalità, trasporti, comunicazione, marketing, stampa, arredamento, ristorazione, formazione, psicologia. Un’offerta completa di prodotti e servizi tutti utili ed innovativi, a testimonianza del fatto che il Turismo traina oramai molti settori dell’economia nazionale.

Quest’anno i seminari sono usciti dalle aule per occupare dei corner molto spaziosi e ben attrezzati, allestiti direttamente nei padiglioni tra gli espositori, e dove non ci sono mai abbastanza sedie per tutti i pertecipanti, perchè la formazione assume un ruolo sempre piu importante all’interno degli eventi fieristici di tutto il mondo.

Dunque, direi, che se fossimo nell’epoca preistorica, il Turismo sarebbe sicuramente uno degli Dei più benevoli, se fossimo nell’epoca della rivoluzione agricola sarebbe la pianta domestica più preziosa ed accuratamente coltivata; oggi possiamo sicuramente affermare che il Turismo rappresenta il petrolio d’Europa, e quello dell’Italia è il giacimento più ricco di tutti, ci auguriamo che un’attività estrattiva sostenibile, ma intensiva, venga organizzata al più presto ed al meglio delle possibilità.

Un saluto da Rimini

Angelo Ria

Angelo Ria

Condividi:

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

dal blog...

Il Turismo che vorrei

Il Turismo che vorrei è il nome del nuovo progetto di Puglia Promozione, volto al coinvolgimento generale del territorio pugliese in materia di Turismo e